Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Tributi comune Saint-Denis

Imposta Unica Comunale

Ulteriori informazioni in merito potranno essere richieste direttamente presso gli uffici comunali durante l’orario di apertura al pubblico.
Tel. 0166 546055 Fax. 0166 546044
Email: info@comune.saintdenis.ao.it - tributi@comune.saintdenis.ao.it

Servizio idrico integrato

Servizio Idrico Integrato

 a) Acquedotto:

      Consumi ad uso domestico:

  • tariffa base (consumo fino a 200 mc.): €./mc 0,23
  • tariffa di supero (consumi oltre 201 mc.): €./mc 0,35
    • quota fissa: €. 15,00      a) ristorazione, alberghi, pubblici esercizi, campeggi, commercio all’ingrosso:
    •      Consumi ad uso non domestico:
  • tariffa base (consumo fino a 500 mc.): €./mc 0,20
  • tariffa di supero (consumi oltre 501 mc.): €./mc 0,24
    • quota fissa: €. 15,00
    •       b) edilizio, artigianale, industriale:
  • tariffa base (consumo fino a 200 mc.): €./mc 0,32
  • tariffa di supero (consumi oltre 201 mc.): €./mc 0,47
    • quota fissa: €. 15,00
    •       c) uso agricolo (con sconto del 50% della tariffa ordinaria);
  • tariffa base (consumo fino a 200 mc.): €./mc 0,11
  • tariffa di supero (consumi oltre 201 mc.): €./mc 0,17
    • quota fissa: €. 15,00
    • b) Fognatura:
  • €. 0,2 per mc. di acqua scaricata pari al 100% del consumo
  • c) depurazione:
  • €. 0,526 per mc. di acqua scaricata pari al 100% del consumo (Gli importi di cui alle lettere a, b, c, sono considerati al netto dell’Iva pari al 10%)
  •  

Tassa rifiuti solidi urbani

La tassa è dovuta da chiunque occupi o detenga locali a qualsiasi uso adibiti, e/o aree operative scoperte, esistenti nelle zone del territorio comunale in cui il servizio è istituito ed attivato. La tassa viene  corrisposta in base a tariffe per mq. differenziate per destinazione d'uso dei locali a decorre dal 1° giorno del bimestre solare successivo al giorno in cui ha inizio l'occupazione dei locali ed aree.

Al fine della determinazione della tassa, devono essere prese in considerazione le superfici di tutti i locali, delle aree comunque coperte e/o scoperte se operative. La superficie tassabile è misurata sul filo interno dei muri o sul perimetro interno delle aree scoperte, espressa in metri quadrati ed arrotondata al metro quadrato superiore.

I proprietari, gli amministratori e chiunque occupi o detenga locali ed aree soggetti alla tassa sono tenuti, entro il 20 gennaio successivo all'inizio dell'occupazione o della detenzione, a presentare denuncia anche cumulativa dei locali ed aree tassabili siti nel territorio del Comune.
La denuncia iniziale ha effetto anche per gli anni successivi, qualora le condizioni di tassabilità rimangano invariate. In caso contrario, ogni variazione relativa ai locali ed aree, alla loro superficie ed alla destinazione d'uso, dovrà essere comunicata dal contribuente entro gli stessi termini previsti per la denuncia iniziale con la modulistica di seguito esposta.

La denuncia di cessazione, fatto salvo l'accertamento della veridicità del fatto da parte del Comune, dà diritto all'abbuono della tassa a decorrere dal 1° giorno del bimestre solare successivo a quello in cui è stata presentata la denuncia stessa. Qualora la denuncia di cessazione non venga presentata nel corso dell'anno di cessazione, la tassa non è dovuta per le annualità successive se il contribuente dimostra di non aver continuato l'occupazione o la detenzione dei locali ed aree, ovvero se la tassa sia stata assolta dal subentrante a seguito di denuncia o in sede di recupero d'ufficio.

Il rimborso delle somme versate e non dovute deve essere richiesto dal contribuente entro il termine di cinque anni dal versamento.

L’amministrazione comunale di Saint-Denis con provvedimento di giunta n. 124 del 29.12.2006 ha inoltre definito le modalità di applicazione della riduzione tariffaria per i contribuenti che svolgono attività di compostaggio, come previsto dall’art. 12 del Regolamento comunale TARSU.

Dal mese di aprile del 2006 il servizio di raccolta e trasporto a smaltimento dei rifiuti solidi urbani viene svolto dalla Comunità Montana Monte Cervino come servizio delegato e da gennaio 2010, lo stesso ente, ha proceduto a nuovo affidamento del servizio. A breve verrà adottato il regolamento per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati e dei servizi di igiene pubblica.

Dal mese di luglio 2010 il Centro di conferimento comunale (isola ecologica) in loc. “Derocià” è stato chiuso, contemporaneamente a questo, è stato aperto il centro di conferimento presso il Comune di Chambave con modalità ed orari contenuti nell’avviso cui di seguito allegato.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'ufficio tributi comunale al numero 0166 546055 o  tramite posta elettronica al seguente indirizzo info@comune.saintdenis.ao.it.

Torna su